Non categorizzato

Rulli in Gomma: caratteristiche ed utilizzo

By 1 Agosto 2019 No Comments

Cosa sono i rulli in gomma e in quali settori si utilizzano?

Il rullo di gomma è uno strumento che ha trovato un ampio utilizzo in ambito industriale. Negli ultimi decenni è arrivato a ritagliarsi un largo spazio in diversi settori grazie alle sue principali caratteristiche: l’innovazione applicativa e la resistenza.

Gran parte di questo successo è dovuto al materiale di cui questi rulli sono composti, la gomma appunto. Materiale duttile, ha come caratteristica intrinseca l’elasticità, cioè la possibilità di essere allungato notevolmente e di tornare poi rapidamente allo stato iniziale appena terminata la forza che ne aveva causato l’allungamento.

In ambito industriale questa proprietà comporta notevoli vantaggi e facilità di applicazione. Le gomme sono infatti ampiamente utilizzate per diversi scopi e obiettivi: per guarnizioni di tenuta, nei tappeti antiscivolo, per i nastri trasportatori sia in ambito industriale che civile, per pneumatici, galleggianti e per tanti altri manufatti.

Ma torniamo ai nostri rulli in gomma, cosa li rende unici per un utilizzo industriale?

Caratteristiche dei rulli in gomma

I rulli in gomma possono essere considerati un prodotto di elevata qualità per diversi motivi.

Come abbiamo già detto, la gomma è un materiale molto versatile e questo permette di rivestire con essa rulli di diverse dimensioni, con molteplici forme e con capacità meccaniche molto variabili tra di loro.

Un rullo in gomma per essere considerato di qualità ha però anche dei limiti e dei parametri da rispettare per quanto riguarda la durezza, la durata e la resistenza.

Un buon rullo di gomma per essere funzionale deve avere per esempio grandi capacità di resistenza al calore, ai solventi chimici, così come alle abrasioni.

In base all’effettivo utilizzo per il quale sarà impiegato il nostro rullo di gomma, la scelta cadrà su una tipologia piuttosto che su un’altra: opteremo per mescole più o meno dure, sceglieremo quelle più o meno resistenti alle temperature elevate o quelle più efficaci a contrastare le abrasioni e gli acidi.

Inoltre, in base alle esigenze, è possibile agire sulle mescole con macchinari ad altissima precisione per realizzare lavorazioni superficiali e creare così rulli di gomma con finiture speciali, quali rigature, bombature.

Grazie a questa estrema duttilità, i rulli rivestiti di gomma possono assecondare diversi impieghi ed essere utilizzati con estrema efficacia ed utilità in moltissimi settori differenti.

 

Settori di utilizzo dei rulli in gomma

Grazie alla continua innovazione tecnologica, oggi si riescono a realizzare soluzioni su misura per i più diversi settori del ramo industriale e produttivo.

Ecco alcuni settori nei quali c’è un ampio utilizzo dei rulli in gomma:

Settore Flessografico/tipografico/offset:

  • Rulli inchiostratori: sono rulli trasportatori che fanno arrivare l’inchiostro dal calamaio alla lastra. Lavorano a stretto contatto con i rulli macinatori;
  • Rulli macinatori: sono i rulli che consentono la macinazione dell’inchiostro;
  • Rulli Bagnatori: sono i rulli gommati che svolgono la funzione di bagnare la lastra;
  • Cilindri porta Caucciù: sono cilindri in Caucciù (o gomma naturale) che hanno la funzione di diminuire l’usura della lastra da stampa e trasferiscono l’immagine dalla lastra al foglio di carta;
  • Cilindri di contropressione: sono quei cilindri che forniscono la pressione adeguata a seconda dello spessore della carta;
  • Rulli per lastre fotografiche: sono rulli resistenti al bagno acido che serve a realizzare le lastre da stampa;
  • Rulli per Verniciatrici: sono rulli di estrema precisione che consentono la verniciatura della carta.
  • Rulli per plastificazione a caldo ed a freddo: rulli che consentono di plastificare la carta o una qualsiasi lastra di diverso materiale.
  • Rulli per piegatrici e legatoria: sono rulli in gomma a spirale, a settori o completamente in gomma, oltre alle rotelle di uscita che consentono di piegare e rilegare le riviste ed i libri.

Settore Calzaturiero e Pelletteria

  • Rulli spaccapelle: sono rulli gommati e zigrinati in acciaio. Svolgono la funzione di separare in 2 o più fogli una pezza primaria di materia prima di pelle o di cuoio. La precisione del rullo svolge un ruolo fondamentale nell’esecuzione di questa operazione;
  • Rulli incollatori: rulli che svolgono la funzione di incollare insieme diverse componenti in pelle precedentemente lavorate al fine di creare il semilavorato/manufatto finale;
  • Rulli calandratori: rulli che agiscono accoppiando e pressando le componenti di semilavorato unite tramite incollaggio;
  • Rulli sagomati: rulli gommati utilizzati per realizzare tacchi e suole.
  • Rulli per Mettifoglio: dispositivo che permette di caricare i fogli in automatico, tramite l’ausilio del vuoto eseguito attraverso dei fori sul rullo stesso ed il grip della gomma;
  • Rulli e rotelle calandratori ed incollatori per la cartotecnica: consentono di accoppiare e incollare i fogli di carta a cartone per la realizzazione di semilavorati;
  • Sleeves in varie tipologie di gomma e con diverse lavorazione (bombature o cave) per il settore flessografico.

 

Settore movimentazione materiali (metallo, cave, legno ecc.):

  • Rulli folli e motori con bombatura per nastri trasportatori: sono rulli gommati per nastri trasportatori con la funzione di adiuvare il nastro nella sua attività di trasporto materiali lungo la linea produttiva. Necessari per una completa aderenza del nastro trasportatore.
  • Ruote di vaglio: solitamente realizzate in poliuretano svolgono la funzione di frantumare e vagliare. Sono utilizzate anche negli impianti autolavaggi e riciclaggio.
  • Ruote in poliuretano per carriponte, robot di saldatura e giostre: capaci di resistere ad elevati carichi e all’abrasione.

 

Settore alimentare

  • Rulli in mescola alimentare certificata da trasporto: utilizzati per trasportare i prodotti semilavorati e finiti lungo le linee alimentari.
  • Rulli in mescola alimentare certificata da lavorazione prodotti: utilizzati per compiere diverse applicazioni nell’ambito della produzione alimentare (es. rigati per la lavorazione della pasta).

 

Oltre a quelli appena elencati i rulli vengono usati anche nel settore agricolo, dove sono creati con materiali anti aderenti e che resistono agli agenti atmosferici.

Infine, sono parecchio utilizzati nel settore del legno per aiutare ad eseguire agilmente le levigature, le verniciature e le calibrature o, come anche nel caso del settore vetreria, per trasportare più facilmente e in sicurezza le lastre o i prodotti.

Warca Rulli

Author Warca Rulli

More posts by Warca Rulli

Leave a Reply